Lamiera alluminio liscia

lamiera-alluminio-liscia

Per lamiera alluminio liscia intendiamo una lamina sulla quale non sono impressi né disegni né trame in rilievo, differenti quindi della lamiere goffrate o mandorlate. Le lamiere in alluminio lisce possono essere lavorate con molteplici trattamenti e processi per poter essere utilizzate nei settori più disparati. Spesso queste ultime vengono anche verniciate per acquisire un maggiore appeal estetico. Nel 2021 il mercato dei semilavorati (prodotti laminati ed estrusi) ha registrato una forte ripresa nonostante, durante l’ultimo anno, la produzione di alluminio primario in Europa sia stata inferiore rispetto alle previsioni a causa della crisi energetica e del conseguente aumento dei prezzi.

Mercato lamiere alluminio in Europa

Pur considerando le criticità che stanno influenza il mercato negli ultimi anni, in Europa la value chain dell’alluminio – dall’estrazione della bauxite al riciclaggio – è abbastanza consolidata. Contribuisce, infatti, all’economia del vecchio contenente con oltre un milione di posti di lavoro e 40 miliardi di euro di fatturato annuo. Svolge un ruolo chiave abilitante, servendo 6 dei 14 ecosistemi strategici dell’UE. In totale, è composto da oltre 600 aziende. Mentre fonderie e laminatoi sono spesso di proprietà di multinazionali, la maggior parte degli impianti coinvolti nell’estrusione e nel riciclaggio sono piccole e medie imprese (PMI) e tutti fungono da attori importanti all’interno delle comunità locali.

Laminazione Sottile fa parte delle aziende che compongono questo importante mercato, producendo lamiere alluminio lisce e non solo, da quasi 100 anni. Il Gruppo omonimo è composto da 9 aziende integrate in filiera, specializzate nella trasformazione dell’alluminio e nella vendita di fogli, lastre e lamiere.

Per avere maggiori informazioni sui nostri mercati di applicazione, non esitare a contattarci!