Tu sei qui

Carmine Bruno Rea eletto Presidente del CIAL per la terza volta

rea-presidente-cial
09 Maggio 2022

Il Group Commercial Director di Laminazione Sottile, Carmine Bruno Rea, è stato confermato per la terza volta Presidente del CIAL (Consorzio Nazionale Imballaggi Alluminio), avendo già ricoperto questo incarico già nel 2017 e nel 2019. Come si legge nel comunicato stampa ufficiale, secondo il dott. Rea: “Le nuove sfide richiedono, oggi, di disporre di un approccio nuovo e innovativo dal punto di vista culturale per agevolare la transizione dall’economia lineare a quella circolare e consolidare, quindi, le importanti performance e trend di crescita degli ultimi anni, introducendo gli strumenti e le azioni necessarie per determinare un nuovo modello di produzione, consumo e gestione di risorse e di energia, secondo i valori alla base del principio della Responsabilità Circolare, di cui CIAL si fa promotore”.

Questa nomina conferma ancora la vision condivisa del Gruppo Laminazione Sottile, che pone al centro dell'azione industriale la sostenibilità ambientale e la focalizzazione su un processo di produzione orientato all'economia circolare.

Che cos’è il CIAL?

Il CIAL è il consorzio nazionale italiano, senza fini di lucro, incaricato di avviare la raccolta di imballaggi in alluminio dei comuni italiani attraverso la raccolta differenziata dei rifiuti urbani. L’obiettivo del consorzio è rispettare l’ambiente, eliminare le discariche e valorizzare economicamente le risorse riutilizzabili. Grazie al lavoro svolto dal CIAL, nel 2021, la percentuale di riciclo degli imballaggi è arrivata al 67,5 per cento consentendo di evitare emissioni serra pari a 371mila tonnellate di CO2 e risparmiare energia per oltre 159mila tonnellate equivalenti di petrolio.